Intervento di restauro di Biores Restauri

Intervento di indagine preliminare diagnostica – Chiesa di S. Maria Assunta in Nigone (RE)


Le informazioni storiche riguardo la chiesa di Santa Maria Assunta in Nigone sono scarse. I documenti la nominano per la prima volta nel 1318, registrata tra le dipendenti della pieve di Campiliola, tuttavia l’edificio originario era romanico, ancora oggi evidente in alcuni conci in pietra arenaria e in un capitello della zona absidale, e probabilmente esistente già almeno dal 1216. Nel 1543 è insignita del titolo di priorato e all’inizio del XVIII sec divenne sede del vicariato foraneo. Nel 1705 da fonti la chiesa risulta ad una unica navata, tabulata e con tre altari. Nella zona absidale sono visibili conci di arenaria ed un capitello appartenente all’antica chiesa romanica.

In fase di progettazione dell’intervento di restauro strutturale e delle superfici interne della Chiesa, è stata realizzata una campagna di indagini diagnostiche preliminari comprendenti: analisi stratigrafiche su tutte le superfici, analisi di laboratorio per la determinazione mineralogico-petrografica e chimico-stratigrafica dei componenti dei campioni di malte prelevate su superfici interne ed esterne preparati in sezione lucida sottile, prove video endoscopiche sui paramenti murari in concomitanza dei saggi strutturali sulle murature, prove ultrasoniche e resistografiche sulle principali orditure lignee indicate dal progettista strutturale.

Durante l’esecuzione delle indagini stratigrafiche sono state riportate alla luce tracce di un antico apparato decorativo presente nella zona dell’abside.

  • Anno
    2023
  • Luogo
    Nigone di Ramiseto, Comune di Ventasso (RE)
  • Intervento
    Analisi preliminari
  • Proprietà
    Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla
  • Oggetto

    Superfici interne ed esterne dell’edificio
  • Datazione
    XIII secolo

Indagini stratigrafiche, analisi di laboratorio ed indagini endoscopiche eseguite presso la chiesa di Santa Maria Assunta in Nigone (RE)

Alcune immagini delle indagini stratigrafiche sulle superfici interne

Alcune immagini delle analisi mineralogico-petrografiche effettuate sui campioni prelevati

Alcune immagini delle riprese endoscopiche che evidenziano la presenza di numerose piccole discontinuità lungo tutta la muratura, escludendo la presenza di riempimenti del tipo a “sacco”


BioRes Restauri s.n.c. di Marcello Pedocchi e Francesco Savoia

Cell: 375 5027130
Mail: info@bioresrestauri.it
Amministrazione: amministrazione@bioresrestauri.it
PEC: bioresrestaurisnc@pec.it

Sede legale: via Montebello 7 - 40121 Bologna

© BioRes Restauri s.n.c. di
Marcello Pedocchi e Francesco Savoia
P.IVA/C.F. 04115921209